Miele di Eucalipto

L'albero di Eucalipto ha origini australiane per coloro che non lo sapessero. Molto tempo fa venne importato nel nostro Paese, per la precisione nell'Italia centro-meridionale. Il miele di eucalipto è prodotto maggiormente in Sicilia, Lazio, Sardegna e Calabria. Albero sempreverde a crescita rapida (raggiunge i 20 m in 6-7 anni), in Australia, terra di origine, può superare anche i 90 m. Il tronco ha corteccia liscia, di color grigio-cenere, che si stacca in placche sottili ed allungate. Il legno è rossiccio. I fiori sono di solito raggruppati in boccioli fiorali, più o meno numerosi. Il frutto è una capsula legnosa, dura, rugosa e coperta di cera. I semi sono numerosi e molto piccoli.

2,80 €

Opzioni

* Campi obbligatori

Altre viste

Dettagli

Caratteristiche organolettiche:

Il miele di eucalipto si caratterizza sempre per avere livello di umidità particolarmente limitato (con una percentuale che si aggira anche intorno al 14%) e, per tale ragione, la densità risulta maggiore.

Questo particolare tipo di miele si caratterizza per denotare una colorazione ambrata, che in molti casi ha la tendenza a diventare grigia (in particolar modo dopo che si verifica la fase della cristallizzazione) e cristallizza fino a raggiungere delle grane particolarmente sottili e ad avere una consistenza decisamente unita e compatta.

Nel corso della fase di cristallizzazione il miele di eucalipto ha la particolare caratteristica di assumere una colorazione molto più chiara, fino a raggiungere un colore simile all'avorio.

Proprietà ed usi:

Il miele di eucalipto può vantare un gran numero di proprietà antispasmodiche e che combattono il catarro.

Si tratta di un miele che viene tenuto in particolare considerazione per via del fatto che è in grado di svolgere anche delle importanti attività emollienti, calmanti, soprattutto nei confronti di un malanno tanto diffuso nel corso della stagione invernale come la tosse.

Inoltre, il miele di eucalipto espleta la sua attività benefica anche nei confronti delle vie aeree e dell'apparato respiratorio, svolgendo una precisa azione antisettica.

Sempre dal punto di vista antisettico, il miele di eucalipto viene impiegato anche per la cura dell'apparato urinario e intestinale. In particolar modo, questo miele è estremamente diffuso in campo erboristico, per via del fatto che si può impiegare per un gran numero di scopi terapeutici.

Le virtù benefiche del miele di eucalipto, quindi, sono le stesse attribuite anche all'omonimo olio essenziale: si tratta, in pratica, di proprietà che permettono di combattere efficacemente soprattutto i comuni malanni e disturbi che si verificano nel corso della stagione invernale, causati dal freddo e dall'abbassamento delle temperature.

Il miele di eucalipto rappresenta, per tale ragione, uno dei principali rimedi naturali che consentono di contrastare raffreddori e tosse.